Adrian Rothson

Il mio viaggio nel mondo del tatuaggio inizia da bambino con l’amore per il disegno. Era un modo di esprimere emozioni, di raccontare storie lasciando totale libertà alla fantasia. Non avrei mai pensato che questa mia passione si sarebbe trasformata in una professione portandomi a viaggiare in tutto il mondo.

LA MIA STORIA

Da apprendista a tatuatore professionista

Nel 1994 lavoravo in un famoso locale di Londra, il Garlic n Shots. Cercavo di capire cosa avrei fatto della mia vita e quando non mi occupavo del bar disegnavo, lo facevo tutti i giorni. Ai clienti piacevano i miei ritratti e mi ripetevano che avrei dovuto fare qualcosa con questa mia dote. Furono loro a suggerirmi di provare con il mondo dei tatuaggi. All’epoca avevo un'idea sfocata dei tatuatori, artisti incredibili capaci di creare immagini sulla pelle, li consideravo quasi degli sciamani. Una cliente mi disse che una sua amica tatuatrice cercava un apprendista e fu così che il giorno dopo mi presentai con i disegni nel suo studio. Diventai un apprendista tatuatore!

Durante il mio apprendistato imparai a saldare gli aghi, mixare i pigmenti per fare i colori, pulire, sterilizzare, tracciare i disegni, occuparmi dei clienti, creare disegni per i tatuaggi. Vivevo, respiravo e mi nutrivo di questo nuovo affascinante mondo divorando riviste e libri del settore. Volevo scoprire la storia, gli stili, i personaggi, gli aneddoti, le diverse culture. Internet non c’era ancora e le informazioni non viaggiavano veloci come oggi e attorno al mondo del tatuaggio c’era un fitto alone di mistero. Finito il mio apprendistato, lavorai in vari studi tra cui l’Angelic Hell Tattoo World e il Barry Louvaines World Famous House Of Living Art partecipando a convention e motoraduni in giro per l’Europa. Dopo 12 anni vissuti a Londra mi trasferii per un breve periodo in Florida e poi nel nord della Francia. Da lì il passo fu breve e decisi di tornare in Italia, a Roma.

Adrian Rothson il tatuatore di Connesione Latina lo studio di tatuaggi di Cagliari

Ogni tatuaggio ha la sua storia, ogni storia il suo personaggio, ogni personaggio le sue lacrime da nascondere e le sue gioie da mostrare. Il mio compito è raccontare queste storie. Questo è cio che faccio, questo è ciò che amo.

La nascita di Connessione Latina

Avevo studiato le basi di tutti gli stili principali del tatuaggio e alla fine trovai nello stile chicano ciò che più mi rappresentava. Era uno stile ancora sconosciuto in Europa e pensai di proporlo proprio a Roma. Dopo aver lavorato qualche anno da Mr Tattoo, lo studio di un caro amico, mi convinsi che era giunto il momento di avviare una mia attività. Fu così che nacque Connessione Latina, il primo studio di tatuaggi in Europa specializzato nello stile chicano.

Dopo 7 anni decisi che era arrivato il momento di tornare in patria, in Sardegna. Qui ho sviluppato uno stile nuovo, ricco di forti contrasti e dettagli di colore. Il tatuaggio noir è basato concettualmente sempre sullo stile narrativo del chicano, ma con una componente realistica ancora più marcata ed un uso del nero che ne accentua la drammaticità. A gennaio 2016 Connessione Latina ha inaugurato il suo nuovo studio di tatuaggi a Cagliari e dopo più di 20 anni in questa professione, mi sento appena all'inizio del mio percorso.